Ristorante Masseria

  • veduta notturna mantova
  • veduta di mantova con lago
  • castello di san giorgio

Mantova

Patrimonio mondiale dell’Umanità dell’Unesco, Mantova conserva il fascino dei tempi della famiglia Gonzaga, che la rese celebre in Europa come vera e propria capitale del Rinascimento italiano.

Molti gli artisti e le personalità che hanno lasciato il loro segno a Mantova, tra questi Leon Battista Alberti, Andrea Mantegna, Giulio Romano.

Da non perdere la visita a Palazzo Ducale, antica reggia dei Gonzaga, splendido complesso architettonico che si estende su una superficie di circa 34mila metri quadrati. All’interno del Castello di San Giorgio vi è la celebre Camera Picta, chiamata “Camera degli Sposi”, affrescata da Andrea Mantegna.

Palazzo Te è la grandiosa villa commissionata nel 1525 da Federico II Gonzaga a Giulio Romano, ricca di affreschi dagli originalissimi contenuti simbolici, oggi sede del Centro Internazionale d’Arte e di Cultura di Palazzo Te che vi organizza mostre d’arte.

Patria del sommo poeta Virgilio, Mantova offre importanti eventi culturali come il Festivaletteratura e Segni d’Infanzia.

Importante e storica la cultura enogastronomica della terra mantovana, che delizia gli ospiti con prodotti d’eccellenza, con una cucina famosa nel mondo che fonde storia ed innovazione, con le sue botteghe artigianali e i mercati agricoli.

Attraversata dal Mincio, che la bagna formando tre laghi, la città offre spazi verdi, ciclabili e percorsi di navigazione fluviale. Mantova è raggiungibile in treno attraverso le linee Modena-Verona, Milano-Cremona e Suzzara-Ferrara, o in aereo in quanto a soli 30 chilometri di distanza dall’aeroporto di Villafranca di Verona.